From the albums Teatro Staller and TEATRO STALLER

Lyrics

Pensiero Piccolo (Ghezzani)

Ho preso questa decisione
Non scriverò mai una canzone per te
Perché ho paura che sia banale, che sia normale
Ho paura a parlare di te
E poi sarebbe lacrimuccia famigliare
Piangerebbe mia sorella, farebbe finta mia papà
E poi ho invidia degli artisti
Che dei cazzi loro fanno una questione universale

Che poi in fondo è un po’ banale,
Ma che piace anche a me
Quando ho voglia di lasciarmi alla malinconia
Che poi in fondo io ti penso
Solo quando sono molto insoddisfatto del lavoro

Io non sono un gran romantico
Se vedo un bel tramonto
Penso subito che non ho da fumare
Non mi chiedere di scrivere qualcosa
Su una cosa così grande, io non ce la farò mai
Non è un fatto personale, ci sto ancora troppo male
E’ un po’ presto per parlare di te

E allora ho fatto due pensieri
Ho preso questa decisione
Non scriverò mai una canzone per te
Eviterò di dirti che mi manchi, dei miei sentimenti
Cose che conosci da te
Chiedo scusa alla famiglia, chiedo scusa a mia sorella
Non scriverò mai una canzone per te